La Profezia (2014)

Marzo 17, 2021 - Tempo di lettura: ~1 minuto

Nicolas Cage e Vic Armstrong (ex stuntman qui alla sua prima esperienza registica) ci regalano una perla trash e di non-sense, che vorrebbe invece essere un film con profondi significati filosofici e religiosi (non posso dire nulla di più altrimenti faccio troppo spoiler).

Un pilota di linea, in crisi con sua moglie (molto religiosa), durante il giorno del suo compleanno decide di non rimanere a casa per festeggiarlo con la sua famiglia, ma di fare comunque il volo previsto dal suo lavoro in modo da poter incontrare l'hostess che è sua amante.

La figlia viene a conoscenza di questo e si dirige comunque verso casa. A questo punto la storia si divide in ciò che accadrà sull'aereo e ciò che accadrà a terra. E l'aspetto comune è che, improvvisamente, milioni di persone scompaiono letteralmente nel nulla.

Perchè? Lo scoprirete alla fine, ma mandare giù questo film è davvero tosta. Consigliato ai masochisti dei film fatti male ma da portare sino in fondo.

La Profezia (2014): https://www.mymovies.it/film/2014/leftbehind/

Informazioni

Blog personale sul cinema di genere. Prediligo la filmografia fantastica ed adoro soprattutto i vecchi film.
Horror, Fantascienza, Peplum e tanto tanto altro, inclusi film western e thriller.
Insomma, tutto quello che riesco a guardare...

Film recensiti al 17/3/2021: 102